homepage / info e contatti / mailing list / archivio

 

I CORSI

I DOCENTI

I LUOGHI

 


 

Eremo SS. Salvatore
dei Camaldoli

SS.Salvatore dei Camaldoli

Napoli

L’Eremo è stato fondato nel 1585 nel punto più alto dei Campi Flegrei, su una collina  (m. 485 s.l.m.) da cui si gode un bellissimo panorama di Napoli e del suo golfo. Il complesso monastico rispecchia i canoni dell’architettura cinquecentesca del tardo Rinascimento campano e la Chiesa barocca, a una navata, ha dipinti e affreschi di importanti pittori del XVII secolo.
Accanto alla Chiesa inizia un vialetto che porta alle celle e agli orti dei Monaci, mentre un altro sentiero conduce al Belvedere dei Camaldoli.
Oggi lo storico cenobio è retto dalle Suore di S. Brigida che offrono ospitalità e accoglienza secondo l’attitudine ecumenica del loro Ordine. I fedeli possono partecipare all’ufficiatura monastica delle Lodi e dei Vespri.

www.brigidine.org

 

Come arrivarci:

IN AEREO: arrivo all'aereoporto di Napoli e da lì servizio di taxi.

IN TRENO: arrivo alla stazione ferroviaria di Napoli e da lì servizio di linea (filobus) o taxi.

IN AUTO: Autostrada A1 uscita Napoli, prendere la Tangenziale di Napoli in direzione Fuorigrotta uscita N.8 (Camaldoli). All'uscita percorrere via Jannelli e successivamente Via S. Ignazio di Lojola fino all'incrocio con Via
dell'Eremo. Svoltare quindi a sinistra e percorrere tutta la strada (in leggera salita) fino all'ingresso dell'Eremo, situato alla fine della strada.

 

I CORSI

26 agosto / 1 settembre

LA POESIA DEI SALMI TRA PAROLA E MUSICA

C. BERTOGLIO - Prof. P. P. GARUTI O.P.

Il Libro biblico dei Salmi è anche conosciuto con il nome collettivo di "Salterio", termine che indica anche uno strumento musicale utilizzato per accompagnarne l'esecuzione; similmente, molti Salmi sono corredati da indicazioni "musicali" per l'intonazione del testo poetico (come la melodia da impiegare o l'uso della modalità antifonale). Salmi e musica sono perciò strettamente legati, fin dalla loro nascita, e tale legame è continuato nella storia dell'ebraismo, del cristianesimo e della musica occidentale. Il corso prenderà in esame alcuni Salmi che, per la loro valenza messianica o per il loro contesto liturgico sono divenuti particolarmente importanti per la tradizione cristiana, talora venendo citati già nel Nuovo Testamento o comunque costituendo parte integrante della lettura cristiana della figura e della vicenda di Cristo. Per questo, tali Salmi (messianici: 2, 8, 110; liturgici: 118; lamentazioni: 22; pasquali: 113) hanno avuto anche un ruolo fondamentale nella liturgia cristiana, e, di conseguenza, hanno ricevuto numerose e bellissime versioni musicali da parte di alcuni dei massimi compositori della storia della musica occidentale, fra cui Vivaldi, Haendel, Mozart. La discussione teologica e musicale sarà corredata da ascolti registrati e da concerti serali pianistici dal vivo.

back to i luoghi